2 Ottobre 2020   News

Arredare la cucina

Gambetta Arreda  /  News e Offerte  /  Arredare la cucina

Arredare la cucina

Come scegliere e arredare la cucina.

Punto di partenza, da cui dipenderanno estetica, scelta dei materiali e finiture è considerare l’ambiente in cui verrà inserita la nostra cucinaindipendente o, come sempre più spesso succede – anche per necessità – integrata in un living ? Ciò influisce innanzitutto sul tipo di progettazione organizzazione e definizione delle aree funzionali. Infatti preparazione, cottura, lavaggio, conservazione, zona pranzo e snack possono convivere armoniosamente con soggiorno, zona tv e magari angolo studio, a patto che si scelga in funzione dello stile preferito e delle consuetudini familiari.

La vasta scelta di elementi consente di realizzare soluzioni praticamente su misura per sfruttare al meglio ogni spazio.

Perfetta integrazione tra cucina e living, arredati con finiture coordinate:  rovere dalla tonalità miele, in forte contrasto con l’effetto calce che contraddistinguono la parete attrezzata con basi, pensili e la penisola. Nella zona operativa, solo il lavello viene nascosto dalla parete: il piano cottura si affaccia sulla zona pranzo, a prova della vocazione conviviale della cucina.

Fuori dagli schemi, la composizione vede al centro l’isola che concentra, in un unico blocco, un’ampia superficie di lavoro, l’area lavaggio, la zona cottura, coronata dalla cappa a soffitto, e il piano snack.  L’illuminazione è completata da 2 sospensioni di forma conica. Le pareti sono destinate in parte alla cucina e in parte al living, con le librerie e gli elementi a giorno che vivacizzano l’ambiente.

Una cucina – laboratorio, in cui è protagonista lo schienale attrezzato con vani a giorno, mensole e griglie portaoggetti. Un elemento utile a incrementare anche la capacità di contenimento della cucina, insieme ai moduli dalla profondità maggiorata e alla parete di colonne che sfruttano lo spazio anche nell’angolo.

Gli elementi a giorno della libreria si integrano con la modularità degli armadi: una sorta di “programma spalla“,tipico dei living,  ma applicabile anche alla zona operativa. Al centro dell’ambiente, l’isola a doppia profondità, attrezzata con il lavello, offre un’ulteriore superficie che può diventare piano snack oppure una postazione di lavoro utilizzabile da due persone contemporaneamente.

Anche le cucine lineari possono essere dinamiche. In questa, caratterizzata dalle basi più alte e profonde per maggiore capacità contenitiva, le colonne chiudono, a un’estremità, la zona operativa, mentre su quella opposta, è integrato un tavolo, retto da  gambone in alluminio che racchiude un “cuore” di rovere che si abbina agli altri arredi della cucina.

Nella cucina a vista, la libreria separa e allo stesso tempo definisce gli spazi all’interno del living. Nelle armadiature  a parete si alternano vani per elettrodomestici e vetrine per esporre gli oggetti. il fulcro è però l’isola, non solo spazio di lavoro, ma elemento che favorisce la conversazione con chi è seduto di fronte e con chi sta in soggiorno.

 


Altre news

Promozioni   2 Ottobre 2020

Promozione TV 55″ IN OMAGGIO

Con una cucina Arredo3 ti regaliamo TV 55 ” Samsung. Acquista una cucina Arredo 3 completa di 4 elettrodomestici a […]